Duolingo è lo strumento più diffuso al mondo per l'apprendimento delle lingue. E ancora meglio, è gratis al 100%!

https://www.duolingo.com/silviavezzo

OFFESE RIPETUTE

silviavezzo
  • 25
  • 17
  • 10
  • 3
  • 68

Nella traduzione di un testo dall'inglese all'italiano, nelle note in calce, dove possiamo spiegare le nostre modifiche, il signor (!!) G. Leopardi ha lasciato commenti di questo tipo."Vai a rubare che ti uccidono, vai a rubare in sagrestia, imbroglioni andate a zappare..." e così via usando anche un linguaggio scurrile. All'inizio pensavo di non capire, non mi abituo mai alla maleducazione, poi ho scritto a questo tipo dal quale non ho avuto risposta. Vorrei conoscere la vostra opinione: è consentito offendere nascondendo le offese in questa sezione? E lo staff di Duolingo che cosa fa?

3 anni fa

22 commenti
Questa discussione è chiusa.


https://www.duolingo.com/marco__c

Non è una questione di opinione: offendere non è mai consentito. Se sei certa che le parole del signore che citi siano realmente ingiuriose, segnalalo alla redazione. Leggi qua:

https://www.duolingo.com/comment/9940194

E poi, Silvia, perché non ci dai il link dei post in cui vieni offesa? Magari ce ne facciamo un'idea un po' più chiara del signore, sempreché si possa definire così.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Paolingual
Paolingual
  • 25
  • 25
  • 22
  • 19
  • 10

Mi dispiace che tu non abbia compreso e approfittato delle parole di Marco, ma in fondo il tuo messaggio fa ben capire come questo tuo atteggiamento non sia una sfuriata isolata, ma quello che hai deciso di tenere in Duolingo. Ebbene, non è accettabile. Senza contare che personalmente trovo senza senso alcuno espressioni come "mi rubi le frasi".

Posso affermare con sicurezza che a tutti noi (mi associo a Marco che il tutti contro uno è detestabile, ma qui ognuno parla per se stesso) è capitata almeno una volta una diatriba su una correzione, anche tra le persone presenti nella discussione, ma mai qualcuno si è sognato di assumere il tuo atteggiamento. Si discute poi se ci si trova d'accordo, bene, altrimenti amen.

Per quanto riguarda i voti negativi (cosa che non mi riguarda e silvia mi pare abbia detto che ti stava votando positivamente al momento delle modifiche), vorrei solo citare delle TUE parole a mo' di minaccia: "Io voto frase sbagliata a tutte le frasi che mi vengono corrette ingiustamente...sappilo".

3 anni fa

https://www.duolingo.com/semeraro61
semeraro61
  • 25
  • 25
  • 18
  • 7
  • 2

Silvia hai tutta la mia solidarietà. Ho letto le ingiurie che hai subito ed ho segnalato l'autore allo staff. Provvedi anche tu a segnalarlo. Purtroppo la massima "Mater stultorum semper gravida" è quanto mai attuale.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Giulia384864

Hai veramente ragione, minacciare in un sito per studiare lingue senza che nessuno proferisca verbo non è veramente corretto

3 anni fa

https://www.duolingo.com/silviavezzo
silviavezzo
  • 25
  • 17
  • 10
  • 3
  • 68

Non sono entrata nel merito delle modifiche più o meno giuste, ne avremmo potuto discutere civilmente portando ognuno le proprie ragioni, qui si tratta di poter offendere impunemente una persona (in una sezione non idonea tra l'altro) e se Duolingo lo consente.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/semeraro61
semeraro61
  • 25
  • 25
  • 18
  • 7
  • 2

Duolingo non lo consente. Per attivare lo staff bisogna comunicare l'abuso, cliccando, sotto la frase dove ci sono stati i commenti "inurbani", su "Segnalare abuso".

3 anni fa

https://www.duolingo.com/silviavezzo
silviavezzo
  • 25
  • 17
  • 10
  • 3
  • 68

Ho segnalato l'abuso, ma come faccio a conoscere il nome dei moderatori? Grazie

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Paolingual
Paolingual
  • 25
  • 25
  • 22
  • 19
  • 10

Lui è un moderatore se vuoi parlarci: https://www.duolingo.com/filippo-b

3 anni fa

https://www.duolingo.com/semeraro61
semeraro61
  • 25
  • 25
  • 18
  • 7
  • 2

Ho già contattato ieri filippo-b, ma non si è ancora fatto sentire, forse è in ferie...

3 anni fa

https://www.duolingo.com/silviavezzo
silviavezzo
  • 25
  • 17
  • 10
  • 3
  • 68

https://www.duolingo.com/guidelines Queste sono le regole di Duolingo, chiare e precise

3 anni fa

https://www.duolingo.com/silviavezzo
silviavezzo
  • 25
  • 17
  • 10
  • 3
  • 68

Il link è questo https://www.duolingo.com/translation/a8eff5c2f0d7e025426ea0d7cfa9fbd6, non sarà un bel leggere !

3 anni fa

https://www.duolingo.com/silviavezzo
silviavezzo
  • 25
  • 17
  • 10
  • 3
  • 68

Sto seguendo il dibattito, mi sembra che l'attenzione si sia spostata sulle correzioni, quando il problema principale è se si può offendere impunemente un altro utente.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Paolingual
Paolingual
  • 25
  • 25
  • 22
  • 19
  • 10

Hai ragione Silvia, credo che ci fossimo avventurati in altri temi solo per rispondere a balzane insinuazioni e cercare di evidenziare l'assurdità della cosa in sé. È chiaro che un utente NON può usare quelle espressioni né quell'atteggiamento in nessun caso, a prescindere da correzioni giuste e sbagliate.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/G.leopardi
G.leopardi
  • 25
  • 25
  • 12
  • 9

Ecco alcuni esempi, per fortuna sono in vacanza e ho tempo da perdere. “E Flush non era un cane normale” mia versione “Ma Flush non era un cane normale” versione della signora “Su un cane di questo tipo l'atmosfera della camera da letto agiva con particolare forza” mia. “Su un cane di questo tipo l'atmosfera della camera da letto agiva con singolare intensità” della signora. “Lui la guardò e ascoltò; ci pensò, sembrava per un momento in dubbio e poi decise che non lo era” mia “Lui guardò e ascoltò; rifletté, sembrò per un momento in dubbio e poi decise che non lo era.” della signora “Non era il piccolo cane marrone di fronte a lui, lui stesso?” mia. “Non era lui stesso il piccolo cane marrone di fronte a lui?” della signora “E' quello che la gente vede” mia. “È quello che la gente vede” questa perla è nuova, è di MarcoJameson. Lo so che l'accento non è l'apostrofo, ma visto che non mi si mette la maiuscola della "e accentata" in automatico, avevo fatto di necessità virtù... "Così Flush pensò anche a questa domanda, e, incapace di risolvere il problema della realtà, si accostò a Miss Barret e la baciò "espressivamente". Mia versione "Così Flush meditava anche su quel dilemma e, incapace di risolvere il problema della realtà, si accostava a Miss Barret e la baciava "espressivamente". Versione della signora “Fresco di tali problemi, con tali dilemmi emotivi che agitavano il suo sistema nervoso, lui andò di sotto, e non possiamo essere sorpresi se c'era qualcosa - un tocco di arroganza, di superiorità- nel suo portamento, che suscitò la rabbia di Catiline, il selvaggio segugio di Cuba, così che questo si mise sopra di lui, lo morse e lo rispedì al piano di sopra dalla signorina Barrett, mugolando per farsi compatire.” mia versione. “Fresco di tali problemi, con tali dilemmi emotivi che agitavano il suo sistema nervoso, lui andò di sotto, e non possiamo essere sorpresi se c'era qualcosa - un tocco di arroganza, di superiorità - nel suo portamento, che suscitò la rabbia di Catiline, il selvaggio segugio di Cuba, così che questo si mise sopra di lui, lo morse e lo rispedì al piano di sopra dalla signorina Barrett, mugolando per farsi compatire.” versione di elisabetta. Su questa bisogna davvero aver giocato a trova le differenze, altrimenti non ci si raccapezza, la correzione fondamentale riguarda lo spostamento di un trattino vicino superiorità. “Flush "non è un eroe" concluse lei; ma perché non era un eroe?” mia versione. “Flush "non è un eroe" concludeva lei; ma perché non era un eroe?” versione della signora. “Non era parzialmente colpa sua?” mia versione. “Non era, in parte, colpa sua” versione della signora. “Lei era troppo imparziale per non rendersi conto che era per lei che lui aveva sacrificato il suo coraggio, che era per lei che lui aveva sacrificato il sole e l'aria.” mia versione. “Lei era troppo imparziale per non rendersi conto che era per lei che lui aveva sacrificato il suo coraggio, che era per lei che lui aveva rinunciato al sole e l'aria.” versione della signora. "Questa sensibilità nervosa aveva senza dubbio i suoi svantaggi – lei era piena di scuse quando lui andò a mordere Mr. Kenyon per essere inciampato sulla corda del campanello; si era irritata quando lui aveva gemuto pietosamente tutta la notte perché non gli era stato permesso di dormire nel suo letto - quando si rifiutò di mangiare a meno che lei non mangiasse con lui; ma lei si prese la colpa e sopportò l'incomodo perché, dopo tutto, Flush l'amava.” mia versione. “ Questa sensibilità nervosa aveva senza dubbio i suoi svantaggi – lei era piena di scuse quando lui andò a mordere il signor Kenyon per essere inciampato sulla corda del campanello; si era irritata quando lui aveva gemuto pietosamente tutta la notte perché non gli era stato permesso di dormire nel suo letto - quando si rifiutò di mangiare a meno che lei non mangiasse con lui; ma lei si prese la colpa e sopportò l'incomodo perché, dopo tutto, Flush l'amava.” versione di elisabetta, La versione di silviavezzo aveva imboccasse al posto di mangiasse. “Lui aveva rifiutato l'aria e il sole per amor di lei” mia versione. “Lui aveva rinunciato all'aria e al sole per amor suo” in questo caso mi pare che la versione della signora risulti persino più ambigua della mia e meno corretta anche formalmente ma la signora la preferisce e il gusto della signora diventa regola sintattica e grammaticale. Devo continuare? Ce ne sono ancora moltissime, ma mi sono scocciato. Vi svelo un segreto in molti casi per fare prima, ho fatto copia incolla sulla mia versione e poi ho cambiato una parola per ottenere la versione della signora. Come vedete qua non si tratta nemmeno di non rispettare la punteggiatura o le maiuscole minuscole, si tratta proprio di sinonimi e di frasi corrette anche stilisticamente, ma che vengono modificate in ragione del gusto personale. Chi vuole avere altri esempi basta che vada al brano del link riportato dalla signora, e avrà modo leggendo il brano e confrontando la mia versione con la sua, di apprendere le decisive correzioni della signora e dei suoi amici. Queste sono le persone oneste, che si sentono offese per il mio comportamento. Fatevi un esame di coscienza, ma molto approfondito. Che dire, dopo queste correzioni il mio livello di inglese è sensibilmente migliorato, tanto che medito di trasferirmi ad Oxford per la prossima settimana.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/a507
a507
  • 25
  • 25
  • 19
  • 1461

Caro G.leopardi, capisco il tuo punto di vista, e per tutti noi all'inizio è stato così: accenti, virgole, maiuscole, sinonimi ecc alla fine io le ho accettate come parte del gioco, se le capivo davo il voto, se non le capivo chiedevo spiegazioni, se non mi piacevano le ignoravo, e continuavo per la mia strada. Siamo su DL per imparare o migliorare una lingua, qui non si vincere nessun premio. I livelli degli altri non deve essere la tua maggiore preoccupazione, la tua meta credo sia quella di migliorare la lingua, e non quella di entrare in competizione con gli altri. Siamo in un paese libero, e tu sei libero (nei limiti della normale buona educazione) di esprimerti come credi e noi siamo altrettanto liberi di ignorarti come crediamo. Cordiali saluti

3 anni fa

https://www.duolingo.com/G.leopardi
G.leopardi
  • 25
  • 25
  • 12
  • 9

Ti senti libero di ignorarmi ma a quanto pare hai rinunciato a questa libertà. Quella dei livelli è la massima preoccupazione di quella tua amica che corregge Cattedrale di Siena, in cattedrale di Siena, Duomo di Siena, in duomo di Siena, e poi due righe più tardi, duomo di Siena in Duomo di Siena, cattedrale di Siena, in Cattedrale di Siena. Ovviamente lo fa solo con quei poveri cristi con cui non fa comunella, e di certo non con te. In quanto a me, mi votano sbagliate ormai pure le frasi giuste, e continuo lo stesso a tradurre e a inserire documenti da tradurre, questo dovrebbe farti capire quanto tengo ai punteggi. Considero questa applicazione una delle poche risorse online che permettono davvero di imparare una lingua e penso che le traduzioni che facciamo, non essendo destinate a nessun tipo di editore e a nessun tipo di pubblicazione, possano anche obbedire, per comodità, ad un criterio di pura correttezza sostanziale. Io mi sono sempre comportato così con i livelli più bassi del mio, anche perché capisco che molti traducono usando il cellulare, e perché anche duolingo, se vi ricordate le lezioni che avete fatto, usa lo stesso criterio. Tra l'altro molti signori che si sono espressi in questa conversazione, correggono a modo loro ma non votano le frasi giuste, a meno che non si tratti di loro amici, forse pretenderebbero di essere pagati non lo so. Io da parte mia ogni volta che metto mano ad un documento voto sempre le frasi che mi sembrano giuste e modifico, anzi modificavo, solo quelle che mi sembravano sbagliate nel senso. Ora da ieri mi sono messo a fare come voi, e ho capito perché lo fate: in poche ore ho avuto più di 200 voti positivi. Ma è troppo facile così arrivare a serie 35 a serie 44 a serie 63, quindi credo proprio che tornerò a comportarmi come mio solito. Io penso che per nessuna altra lingua sia nata una discussione come questa, sono sempre gli italiani che si credono di essere i più furbi degli altri e che vogliono prevalere a tutti i costi anche quando difettano delle necessarie competenze. Detto questo, è stato un grande dispiacere e contenti voi contenti tutti.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Andrea.APi
Andrea.APi
  • 25
  • 25
  • 7
  • 7
  • 3
  • 2

Sono giorni che io, un'insegnante di italiano ed una ragazza inglese, discutiamo su come scrivere il nome dei popoli. Lo facciamo in modo civile, cercando su libri di grammatica, pagine web e chiedendo ad amici linguisti (ho scoperto che la regola dice che devi scrivere "gli Italiani, i Tedeschi" e che è solo tollerato scrivere "gli italiani, i tedeschi"). Ci sono delle regole nella lingua italiana che devono essere rispettate. Capisco che modificare una parola con un sinonimo può dar fastidio (infastidisce anche me), ma a ripensarci... che problema c'è? Sulle maiuscole e sulla punteggiatura invece è importante rispettare le regole, altrimenti è una giungla. Almeno su questo sarai d'accordo, spero. Inoltre non capisco perchè ti ostini a dire che siamo "ladroni"; quando correggo una frase condivido sempre gli eventuali voti positivi successivi, che andranno anche a tutti i precedenti traduttori.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Elisa_Liz2000

Ciao Andrea, hai perfettamente ragione! Prima di fare determinate affermazioni, non mi piace parlare senza cognizione di causa, ho studiato la nostra grammatica, avvalendomi di testi editi dall'Accademia della Crusca. Il tipo, che continua a tacciarci da ladroni, è un essere patetico... crede che le sue provocazioni possono spingerci ad insultarlo??? Io dovrei arrabbiarmi per le sue parole??? Ci rido!!! Come Ely e come Marco penso che abbia seri problemi.... Adesso basta, non ho più voglia di continuare questa sterile discussione. Ciao :) :) :)

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Paolingual
Paolingual
  • 25
  • 25
  • 22
  • 19
  • 10

In nessuna altra lingua sarà sorta una discussione come questa, ma io ottengo le stesse correzioni anche traducendo dall'italiano all'inglese da parte di madrelingua e ne sono contenta. Ieri ad esempio mi è stato sostituito "yell" con "shriek" e non per rubarmi una frase con un sinonimo, ma per rendere più corretta una traduzione e permettermi di imparare qualcosa.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/semeraro61
semeraro61
  • 25
  • 25
  • 18
  • 7
  • 2

Per come la vedo io, il concetto di "rubare" una frase non esiste. Se tu mi correggi un aggettivo con un sinonimo che ti sembra più elegante, o più appropriato, non fai che arricchire il mio linguaggio. A volte posso non essere d'accordo sulla tua correzione, e te lo faccio garbatamente notare in una nota, spiegandoti i motivi per i quali ritengo più appropriata la mia versione, ma senza alcuno spirito di "competizione". Da quando ho iniziato le traduzioni su Duolingo, ho rinfrescato il mio italiano, ho ricordato - a volte ripassato - le regole della nostra bellissima lingua, stimolato proprio dalle correzioni tue e degli altri amici co-traduttori. Duolingo è un luogo virtuale dove collaborare, in spirito di virtuale amicizia, ad acculturarci vicendevolmente. Questo, per me, è l'unico approccio valido. È un concetto semplicissimo, ma non tutti lo capiscono, purtroppo.

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Elisa_Liz2000

Come ti hanno colpito quelle mie correzioni! Sono proprio dure da digerire! Sostenevi di non intervenire più ed invece eccoti qua...Da ladrona quale tu mi giudichi, ti rubo qualche secondo per darti una semplice spiegazione: con i nomi ufficiali di palazzi, musei, teatri, enti, istituti, ecc. si usa la maiuscola (ex. Teatro della Scala, Palazzo Madama), se invece sono usati come sostantivi a se stanti, teatro, palazzo, si usa la minuscola! Questa è pura grammatica!!!

3 anni fa

https://www.duolingo.com/Elisa_Liz2000

Cara Silvia, come forse ricorderai anche io sono stata messa sotto accusa da questo signore, così come lo è stata Paola, quindi hai tutta la mia comprensione. Il signore tuttavia eliminò il commento pubblico, che conteneva pesanti offese...lascio a te e agli altri immaginare il motivo... Desidero sottolineare che le correzioni mi hanno davvero insegnato moltissimo riguardo la nostra bella lingua italiana e colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che sono stati e continuano ad essere miei mentori. Ho anche imparato che non ci si deve arrabbiare, ma si deve fare "tesoro" di tutte le correzioni che riceviamo. Ciao a tutti :) :) :)

3 anni fa