Duolingo è lo strumento più diffuso al mondo per l'apprendimento delle lingue. E ancora meglio, è gratis al 100%!

"He did not even want to know my name."

Traduzione:Lui non volle sapere nemmeno il mio nome.

4 anni fa

27 commenti


https://www.duolingo.com/becks76

"non ha nemmeno voluto sapere il mio nome" sbagliata?

4 anni fa

https://www.duolingo.com/lulu1949

...ma non è essere sbagliata. Non vedo la differenza tra neanche e nemmeno!

4 anni fa

https://www.duolingo.com/Massimo887980

Infatti non c'è in italiano

4 anni fa

https://www.duolingo.com/dario.pare1

Non prende neppure 'neppure';-)

3 anni fa

https://www.duolingo.com/bakib62

"Non volle perfino conoscere il mio nome" sbagliata ?

4 anni fa

https://www.duolingo.com/monica.mbf
monica.mbf
  • 18
  • 12
  • 12
  • 11
  • 11
  • 9

A me non sembra un italiano corretto

4 anni fa

https://www.duolingo.com/giusva90

idem, pure io ho scritto così

4 anni fa

https://www.duolingo.com/Massimo887980

La mia risposta "non ha voluto neanche conoscere il mio nome" non può essere sbagliata perché "know" significa sia "sapere" che "conoscere". Sennò ditemi la differenza.

4 anni fa

https://www.duolingo.com/SerEng72

Il problema consiste nell'uso del passato prossimo invece del passato remoto. "Non volle neanche sapere il mio nome", quindi, è corretto.

4 anni fa

https://www.duolingo.com/1beppe
1beppe
  • 25
  • 25
  • 25
  • 25
  • 7
  • 5
  • 1487

nel mio caso il problema è l'avere usato conoscere invece di sapere ( non ha voluto conoscere neanche il mio nome = errore )

3 anni fa

https://www.duolingo.com/SerEng72

I principali significati più del verbo "conoscere" sono: "essere al corrente di qualcosa", "apprendere imparare studiando", "sapere per aver provato di persona", "avere familiarità con qualcuno". Si può comprendere, quindi, come nella frase in oggetto l'utilizzo del citato verbo non rappresenti la migliore delle scelte. Nel caso in cui, contestualmente parlando, ci si fosse riferiti alla conoscenza del nome di qualcosa/qualcuno, alla quale si fosse giunti in seguito a studi, ricerche, approfondimenti, allora l'impiego del verbo "conoscere" avrebbe probabilmente costituito l'opzione più adatta. Un buon esempio potrebbe essere: "Non conosco il nome di quel condottiero, perché non ho mai voluto studiarlo sui testi di storia", ecc.. Nel caso in questione, invece, sembra che ci si riferisca ad un rifiuto, a priori, verso il semplice venire a sapere il nome della persona in oggetto. (come spesso accade, queste frasi possono generare dubbi, non avendo a disposizione un contesto ben definito). Bye!

3 anni fa

https://www.duolingo.com/1beppe
1beppe
  • 25
  • 25
  • 25
  • 25
  • 7
  • 5
  • 1487

scusami ma non sono d'accordo con te; ancora ritengo che nel caso della frase ( a parte il fatto che si possono usare entrambi i verbi ) usare conoscere sia più adatto. Facciamo una simulazione: incontro una persona, parliamo e dopo vado via pensando ( non ha voluto conoscere neanche il mio nome; userei sapere solamente se l'interlocutore è ad es. un vigile, un agente ecc. (mi ha fatto andare via senza chiedere il mio nome).

Conoscere = apprendere e ritenere nella mente; sapere chi sia una persona, quale sia il suo nome Sapere = conoscere per aver appreso con lo studio;

In base a quanto dici " sembra che ci si riferisca ad un rifiuto, a priori,.. etc" sono d'accordo con te, qualcuno ha rifiutato a priori di venire a conoscenza del nome, che nel caso potrebbe essere una scelta dettata da motivi di disinteresse diversi dai motivi di un agente che non ritiene necessario sapere il mio nome. E sono anche d'accordo sul fatto che al di fuori del contesto generale una frase del genere può essere interpretata in modo diverso, fermo restando che Duolingo dovrebbe accettare entrambe le versioni ciao

3 anni fa

https://www.duolingo.com/1beppe
1beppe
  • 25
  • 25
  • 25
  • 25
  • 7
  • 5
  • 1487

continuo a non essere d'accordo. Le definizioni dei verbi da me riportate sono proprio della Treccani, e penso possano darmi ragione. http://www.treccani.it/vocabolario/conoscere/; punto 5 Ma, stiamo perdendo il punto centrale del problema: se entrambi i verbi, in italiano sono accettabili, il problema è del perchè Duolingo non accetta " conoscere". Non siamo qui per dissertare sull'uso dell'italiano, che al di fuori di errori, ha delle sfumature che dipendono da molteplici fattori: io userei l'uno o l'altro verbo in funzione dello specifico contesto

3 anni fa

https://www.duolingo.com/monica.mbf
monica.mbf
  • 18
  • 12
  • 12
  • 11
  • 11
  • 9

A me non ha accettato "neppure"... segnalato!

4 anni fa

https://www.duolingo.com/cavana

A big hello to all ... Nel nostro italiano non c'è una sostanziale differenza tra " neanche - neppure - nemmeno ", non così in inglese." - "Not even" e "Neither" sono sinonimi nel senso che possono essere entrambi tradotti come "nemmeno". [ la segnalazione di Monica contribuisce al miglioramento del corso] -- Però nel contesto di una frase inglese non sono intercambiabili. (a) "not even =neanche / perfino" si usa nelle frasi negative. E' un esempio la frase-esercizio. (b) Mentre "neither = nemmeno" viene usato prevalentemente nelle risposte con un significato di comparazione. Dialogo tra Ted e Nick ... Ted: Can you ride a horse without saddle? - Nick: No. - Ted: Neither do I. [ Riesci a cavalcare un cavallo senza sella? / No. / Nemmeno io] - Altro esempio: D. "Do you want to sit here or there? R. Either way I'm happy." D. "Vuoi sederti qui o là? R. In entrambi i casi mi va bene." // Per concludere: è necessario interpretare lo specifico contesto inglese per finalizzarlo alla conoscenza delle dinamiche strutturali di entrambe le lingue. Bye!

4 anni fa

https://www.duolingo.com/sntvlt

"Lui neanche ha voluto sapere il mio nome" credo possa essere inserita nel gruppo delle traduzioni possibili. Al momento non è così: da errore. Ciao.

4 anni fa

https://www.duolingo.com/fiorentina16
fiorentina16
  • 25
  • 20
  • 1496

Grazie cavana sei bravissimo spieghi molto bene..il problema è ricordarsi..ciao

4 anni fa

https://www.duolingo.com/cavana

Hi fiorentina... niente ansia sul fatto di "ricordare" il più possibile: la quotidiana esercitazione aiuta a prendere "confidenza con la lingua". Per imparare l'italiano abbiamo impiegato parecchi anni e per migliorarlo non basta una vita intera. Così è per qualsiasi lingua straniera. Ti ringrazio per la stima, ma molto lavoro mi rimane da svolgere. Ho iniziato due anni fa a praticare l'inglese, lingua mai praticata prima. Every day a step ahead ... - That's all ... bye!

4 anni fa

https://www.duolingo.com/gigginno
gigginno
  • 22
  • 13
  • 7
  • 6

Grande come sempre a questo punto visto che non c'è discussione cruciale ove il tuo contributo non possa passare inosservato rinnovo il see you later piuttosto che il see you soon. Good bye and thank you

2 anni fa

https://www.duolingo.com/Annarita63

Non ha mai voluto non va bene?

3 anni fa

https://www.duolingo.com/GiancarloN11

Comunque e' sbagliato?

3 anni fa

https://www.duolingo.com/FabioVidotto

lui non ha mai voluto nemmeno sapere il mio nome?

3 anni fa

https://www.duolingo.com/jpbluesinger

scusate ho scritto il verbo to want alla terza persona singolare "wants" (come il sistema stesso suggerisce) e me lo ha segnato come errore. Perchè? wants è la terza persona singolare. non funziona così col passato? mi spiegate?

3 anni fa

https://www.duolingo.com/SerEng72

Ciao, la costruzione delle forme interrogativa e negativa del Passato remoto inglese (Simple Past) prevede l'utilizzo del verbo ausiliare "to do" coniugato al passato remoto (quindi "did"), seguito dall'infinito senza il "to" del verbo in oggetto. Esemplificando una frase negativa: "He" (soggetto) + "did" (aus.) + "not" (negazione) + "know" (verbo in oggetto senza il "to", che esprime negazione nella frase italiana) = "Egli non sapeva/seppe". In una frase interrogativa, invece, vige la regola dell'anteposizione dell'ausiliare al soggetto. Il suddetto esempio diventa quindi: "Did" (aus.) + "he" (soggetto) + "know" (verbo all'infinito senza "to") = "Lui sapeva/seppe?". Nel caso del tempo presente abituale ("Simple Present"), è sufficiente sostituire il "did" con il Simple Present dell'ausiliare "to do", il quale diventa quindi "do" (1a e 2a persona), oppure "does" (3a persona). (He does not know/Does he know?). Cerca di ricordarti questa semplice regola e non sbaglierai più. Spero sia ora un po' più chiaro. Bye!

3 anni fa

https://www.duolingo.com/jpbluesinger

thanks :)

3 anni fa

https://www.duolingo.com/enza711361

L' esercizio è corretto!

1 anno fa

https://www.duolingo.com/OscarCappa

Lui non aveva nemmeno voluto conoscere il mio nome

1 anno fa